Attimi di luce

20130506-140401.jpg

Ci sono giorni in cui tutto gira per il verso giusto.
Sono quelle volte in cui ti senti forte, sicuro delle tue capacità e ti sembra che nulla possa fermarti.
Il brutto di quei giorni e’ che, quasi sempre, finiscono e lasciano il posto a momenti di difficoltà.
Che, in base all’umore e alla dose di sfiga personale, assume varie sfumature.

In quest’ultima settimana il mio umore e il mio personal calimero mi stanno facendo vivere in condizioni di ansia perenne.
E rabbia.
E profonda impotenza.
Mi sento come l’equilibrista in bilico sul filo.
Con l’aggravante che soffro pure di vertigini.
E non è nemmeno la prima volta che mi sento così.
Per cui, al limite, dovrei esserci se non abituata quantomeno allenata.
E invece no.
Mai come oggi avverto la fatica di questa salita, la pesantezza fisica, il fiato sul collo degli inseguitori.
Razionalmente so che a tutto c’è soluzione.
Ma vallo a dire alla mia mente burlona.
Sono giorni che penso, cerco soluzioni, passo notti insonni.
E il tarlo e’ sempre li vigile, riposato e scattante (‘ccisua).
Il divano e’ diventato una sorta di rifugio sicuro.
La prospettiva da qui e’ meno spaventosa che a guardarla stando in piedi.
E ogni tanto, se si è sufficientemente fortunati, si riesce a cogliere quel riflesso di sole che squarcia l’ombra del pavimento.
È più piccolo della superficie della stanza.
Ma chissà perché, se mi concentro su quella luce, dimentico il lato scuro.
Forse la soluzione, banalissima, al mio problema e’ proprio questa:

Concentrarmi soltanto sugli attimi di luce e superare le ombre.

Non so se sono in grado di farlo senza fatica.
Ma forse è arrivato il momento di provarci.

O no?

About these ads

12 pensieri su “Attimi di luce

    • A volte arrivano a causa di un insieme di cose.
      Però è vero: il più delle volte passano in fretta.
      Chissà magari riesco ad allargare la luce e a sconfiggere tutta l’ombra :)

  1. Già, momentacci che arrivano all’improvviso come ospiti indesiderati…però prima o poi se ne ritornano da dove sono venuti.Sarebbe bello riuscire a far finta di non essere in casa qualche volta…Un abbraccio grande, Patty

  2. Dai che sono attimi vanno e vengono la vita è fatta anche di questi…purtroppo…ma sei forte e li supererai..Un abbraccio.

  3. Pingback: Ricominciare di venerdì | INTERNO 105

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...